C'era una stella che danzava e sotto quella sono nata.
W. Shakespeare

lunedì 14 gennaio 2008

Sapevate che..

Avantieri, 12 gennaio, era una giornata piovosa e cupa. Come al solito in questi casi, il mio risveglio non poteva che essere apatico, sono metereopatica e tutto sommato ho ormai imparato a conviveci. Veloce caffè e doccia ed ecco tornare mio padre dai suoi soliti giri mattituni, ed ecco la mia solita fritella con la crema, squisita. Ed ecco anche la pioggia battere sempre più forte e al mio: che palle! babbo sorridente, quasi per farmi distrarre mi ha raccontato quello che gli anziani quando era piccino, dicevano riguardo a i primi 12 giorni di Gennaio.
Pare che ognuno di questi rappresenti un mese dell'anno e non solo, se la giornata è stata buona ci aspetterà un mese, quello corrispondete al numero del giorno (ad esempio: 3 gennaio -> MARZO), bello; se la giornata è stata brutta proprio come quella del 12, ci aspetterà un dicembre 2008 molto piovoso.
A che serve quindi guardare il meteo??
E' tutto gia stato scritto e io scorro indietro i giorni per sapere che mi aspetta, e accenno un sorriso quando penso che tutto sommato sarà un anno scandito da sole e vento, sempre meglio che dalla pioggia, almeno per il mio umore!
STOP APATIA! Saggezza antica!!!!

5 commenti:

SerialLicker ha detto...

cioè, tutti 'sti anni passati a fidarci di Bernacca e Giuliacci e bastava stare attenti per dodici giorni l'anno? :p

MaryLù ha detto...

parrebbe di si.. il problema nasce se l'8 gennaio da qualche parte ha nevicato.. mi posso immaginare l'agosto da urlo! eheheeheheheeh

Sole d'autunno ha detto...

Che anedotto curioso.. non avevo mai sentito questa cosa dei primi 12 giorni di gennaio..
Adesso provo un po'a fare mente locale dei giorni scorsi ;)
:****

RyuKen ha detto...

Mai sentito questo aneddoto. Bhè, non c'è che dire, i nostri padri e nonni ne sanno sempre una più di noi. Me lo segno e cercherò di guardare come sono stati questi primi dodici giorni di Gennaio, così poi lo confronto. :)
Un bacione,
ManMan.

AndreA ha detto...

Me lo diceva sempre anche mia nonna!!
Spesso è realtà... :-)


Un abbraccio!! ;-)